5 Tendenze di pagamento per il 2021

Pubblicato : 27 Gennaio 2021

5 tendenze di pagamento per il 2021

Gli eventi imprevisti del 2020 hanno obbligato ad accelerare la digitalizzazione e introdotto nuove forme di pagamento, dovute ai nuovi comportamenti di consumo. Secondo uno studio di Statista, nei primi mesi del 2020 i pagamenti digitali sono aumentati del 14% in più rispetto all’anno precedente. 

L’accelerazione digitale è solo un esempio, ma funge da base per le tendenze di pagamento nel 2021. Alcuni cambiamenti rimarranno in vigore o si evolveranno durante quest’anno. In SlimPay, abbiamo identificato 5 tendenze di pagamento per il 2021.

1. Pagamenti e servizi in ‘remoto’ 

La pandemia ha avuto un impatto su tutti gli aspetti della nostra vita, inclusa la nostra relazione con i pagamenti. Il pieno impatto dei lockdown sulle imprese è ancora da vedere, con la maggior parte dei negozi ancora chiusi e quei pochi servizi di prima necessità rimasti aperti, si denota come i pagamenti contactless siano diventati il metodo di pagamento privilegiato. 

Le imprese aziendali hanno dovuto ripensare i propri modelli di business, tenendo conto delle esigenze dei clienti. I piccoli commercianti hanno dovuto spostare online i loro modelli offline. Le aziende che offrivano servizi faccia a faccia, come le palestre, per poter sopravvivere sono state costrette ad innovarsi per evitare l’abbandono. McFIT, la catena di palestre offre lezioni di fitness a distanza con McFIT Live.

C’è stato un aumento del 53% dei consumatori che decidono di acquistare online e questa tendenza aumenterà quest’anno. Tuttavia, molte aziende devono ancora passare ai servizi online. La digitalizzazione dei processi è una necessità urgente e SlimPay può aiutarti a digitalizzare il processo di pagamento o di acquisizione dei clienti per la tua azienda.

2. I pagamenti ricorrenti sono in constante crescita  

I servizi in abbonamento hanno già avuto un grande successo negli ultimi anni. Questo modello di business ha dimostrato di essere resiliente e una leva per i commercianti per creare sostenibilità, soprattutto durante la pandemia. Secondo uno studio di Zuora, l’87% delle aziende che offrono abbonamenti ha mantenuto i propri abbonati e ha persino registrato una crescita delle acquisizioni nel 2020.

È emerso un tipo di abbonamento più flessibile, senza impegno e con opzioni di abbonamento per un servizio più personalizzato.

Uno dei punti di forza degli abbonamenti è costruire un rapporto duraturo e basato sulla fiducia tra commerciante e consumatore finale. Scommettere sulle membership nel 2021 avrà enormi vantaggi sia per i clienti, che godranno di un servizio personalizzato, sia per i commercianti, che potranno utilizzare i dati raccolti per servire meglio i propri clienti.

3. Compra ora, paga dopo 

Per quanto riguarda i metodi di pagamento flessibili e veloci, dobbiamo menzionare la nuova tendenza di acquistare ora e di differire il pagamento dei propri acquisti.

Esistono nuovi metodi di finanziamento che consentono ai clienti di acquistare subito e pagare dopo un determinato periodo di tempo o di pagare a rate. Questo tipo di finanziamento è sempre esistito, ma il modo in cui lo consumiamo oggi lo ha reso più pertinente che mai. Secondo EY, il 90% delle persone a livello globale preferisce pagare poco alla volta che in un colpo solo.

Il settore finanziario è all’avanguardia, con protagonisti come Klarna, Clearpay o i grandi fornitori di carte di credito come Visa with Visa Installments, tutti scommettendo su modelli adattati.

4. La PSD2 accelera lo sviluppo dei pagamenti da conto a conto e l’autenticazione basata sulla biometria 

La PSD2 (Direttiva dei Servizi di Pagamento 2) è un regolamento europeo che mira ad aumentare la sicurezza dei consumatori grazie all’Autenticazione Forte del Cliente (Strong Customer Authentication, SCA) e ad incoraggiare l’innovazione con l’introduzione di Payment Initiation Service Providers (PISP).

Quasi il 65% delle banche europee ha aumentato i propri investimenti nella PSD2 dal 20% al 30% tra il 2019 e il 2020. Ciò testimonia il potenziale di crescita del Payment Initiation Service (PIS) una volta che i commercianti inizieranno a implementarlo. I pagamenti da conto a conto cresceranno come nel Regno Unito e nei Paesi Bassi con l’open banking e iDeal.

Per quanto riguarda gli standard di sicurezza dei pagamenti introdotti dalla PSD2, le aziende sono direttamente interessate dalla SCA. Per i pagamenti con carta, il numero della carta non sarà più considerato un’autenticazione valida e la biometria sarà incoraggiata per rafforzare la sicurezza nella fase di autenticazione. Approvare gli acquisti tramite riconoscimento facciale o impronte digitali renderà l’esperienza di pagamento più sicura. Più del 53% dei consumatori preferisce l’uso di un sensore biometrico al posto del PIN della carta. 

5. Il commercio mobile è in pieno sviluppo

Nel 2021, il 73% dell’e-commerce dovrebbe provenire dalle app. Oltre all’utilizzo facile e interattivo, un altro importante vantaggio per i clienti è che offrono un’esperienza di pagamento rapida e sicura. Con la crescente preferenza dei consumatori per il canale mobile, i commercianti devono adottare una strategia di pagamento in grado di soddisfare le abitudini e le aspettative dei loro clienti. Una soluzione consiste nell’offrire diverse opzioni di pagamento sia su dispositivo mobile che su desktop. SlimPay scommette già sui metodi di pagamento mix integrati direttamente nel nostro Checkout reattivo.

Gli eventi dello scorso anno sono serviti da catalizzatore per il futuro dei pagamenti. I pagamenti sono ora più flessibili, veloci e in grado di adattarsi a qualsiasi occasione che si presenti nel 2021. In qualità di commerciante, dovresti adattare queste tendenze di pagamento per massimizzare la tua attività e SlimPay è qui per guidarti lungo il percorso.

This post is also available in: English Français Español